Blog e Media Città e paesi

Il piccolo villaggio di San Giacomo a Gargnano

Il piccolo villaggio di San Giacomo a Gargnano

Uno degli edifici più antichi del lago di Garda è la chiesa di San Giacomo di Calino, poco distante da Gargnano. Si distingue per i suoi affreschi del 14 ° secolo, che si possono vedere sulle pareti esterne dell'edificio. Gli affreschi sono amorevolmente curati dalla gente del posto e dai dirigenti della chiesa e sono in condizioni straordinariamente buone, nonostante la loro antica origine. Ci sono vari santi, tra cui San Paolo e gli evangelisti. Una leggenda racconta poi che l'affresco a grandezza naturale di San Cristoforo con il Bambino protegga da una morte improvvisa. Il campanile invece fu aggiunto all'edificio molto più tardi, nel XVIII secolo. Durante la Prima Guerra Mondiale è anche servito come deposito di munizioni, poi  è stato ristrutturato negli anni 1960 e nel 2010. Purtroppo, la statua lignea del santo San Giacomo a cui la chiesa è dedicata non si trova all'interno della chiesa, ma  è tenuta altrove per proteggerla contro l'usura.

Il villaggo di San Giacomo è un posto tranquillo. Intorno a Gargnano, così come a San Giacomo, sono numerose le cosiddette Limonaie. Si tratta di serre al limone, tipiche della costa centro occidentale del Lago di Garda, perché il clima per la produzione di limoni è  ottimale. L'entroterra di San Giacomo è ideale anche per gli amanti della mountain bike. Dai numerosi percorsi ci sono sempre fantastiche vedute del lago.

Non perdetevi la Festa di San Giacomo con musica e stand gastronomico
di mercoledì 25 Luglio 2018, dalle ore 18:00.